Baronissi: incentivare conviene.

Le buone pratiche applicate. La città di Baronissi, è almeno da dieci anni che si è prefissa l’obiettivo di riciclare con qualità a vantaggio dei cittadini, sia dal punto di vista ambientale che economico. Dopo aver ottenuto il premio speciale da Legambiente, nella sezione “Buone Pratiche” per due anni consecutivi ed aver vinto il primo premio nazionale al concorso “Comuni a 5 stelle” per la qualità della differenziata.

L’amministrazione comunale, ha incentivato ulteriormente la raccolta degli oli esausti, attivando un baratto conveniente: ogni 5 litri di olio usato depositato presso l’isola ecologica, i cittadini ricevono 1 litro di olio extravergine D.O.P. di Cotrone.
Una premialità, che incentiva percorsi, “alternativi” di un prodotto difficile da smaltire, che spesso finisce dritto nel lavandino provocando gravi danni all’ambiente.

L’Amministrazione, ha deciso, di premiare chi ricicla bene, incentivando e stimolando con diverse modalità. La campagna di oli non è che un tassello di questa strategia, la logica conseguenza è stata l’alta percentuale (68,6%) di raccolta differenziata di qualità.
I cittadini “ricicloni”, che differenziano di più e meglio, conferendo i rifiuti direttamente all’isola ecologica, beneficiano di eco-buoni, erogati in proporzione alla quantità di materiale differenziato, da spendere negli esercizi commerciali del territorio, ciò ha permesso di riattivare un’economia interna, e non la fuga per gli acquisti verso i grandi centri commerciali, che depauperano il piccolo commercio caratteristico dei piccoli borghi.

Caso quasi unico in Campania, i cittadini del piccolo paese della valle dell’Irno, hanno avuto la dimostrazione che riciclare conviene, infatti Baronissi è uno dei pochi comuni, che negli anni ha abbassato la quota della TARSU. Quando una avveduta amministrazione e la volontà dei cittadini puntano nella stessa direzione, i risultati sono ben visibili.

 

 


CONDIVIDI L'ARTICOLO

COMMENTI
0

LASCIA IL TUO COMMENTO

Tutti i campi sono obbligatori


CATEGORIE

ARCHIVIO

TAGS