NEWS

02 Luglio 2013 DOPO IL PORTA A PORTA, ANCHE LA RACCOLTA DELL'OLIO AD ATRIPALDA (AV)

Buone nuove dal Comune irpino di Atripalda dove è in corso di perfezionamento il sistema di raccolta porta a porta secco-umido introdotto due mesi fa.
I circa 11mila cittadini, a partire dalla fine del mese di luglio, saranno invitati a raccogliere separatamente anche l'olio vegetale per usi alimentari. Quest'ultima tipologia di raccolta costituirà dunque la ciliegina sulla torta che mancava a completare il nuovo sistema di raccolta. Si tratta di un rifiuto che, nella maggior parte dei casi, finisce ancora nello scarico del water o del lavandino, spesso senza che il cittadino sia consapevole di procurare un grosso danno ambientale.

Bastano infatti minime quantità di olio per inquinare grandi quantità di acqua o “affaticare” notevolmente il sistema di filtratura dei depuratori (quando esistenti). In questa fase gli amministratori della cittadina stanno ancora selezionando i fornitori del servizio, ai quali verrà chiesto, oltre alla collocazione di due grossi contenitori per consentire il conferimento di quanto raccolto dai cittadini a mezzo di piccole taniche, anche il trasporto gratuito dell'olio presso gli impianti di recupero.

La stessa azienda dovrà farsi carico della campagna informativa con manifesti e brochure da consegnare direttamente a domicilio e dovrà riconoscere un ristoro mensile al comune di Atripalda (sui ricavi dell’olio raccolto e smaltito) durante i tre anni di durata dell'appalto.

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2020

Visualizza tutte »2019

Visualizza tutte »2018

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013