NEWS

29 Luglio 2013 RONCHI: TARES, TASSO DI INSOLVENZA ELEVATO IN MOLTI COMUNI DEL SUD

Durante la presentazione del “Programma generale di prevenzione e di gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggi CONAI 2013”, svoltasi a Roma presso la sala stampa della Camera dei Deputati il 25 luglio scorso, Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, è intervenuto citando il tasso di insolvenza della Tares registrato, nel 2012, in alcuni Comuni del Mezzogiorno.
Il quadro che emergè è preoccupante: a Napoli questo tasso si attesta al 75%, a Cosenza al 77%, mentre a Palermo arriva addirittura all'86% e persino Salerno, che è storicamente il capolugo del Sud con i risultati nettamente migliori per quanto riguarda le percentuali di raccolta differenziata, registra il 60% di tasso di insolvenza.
Questi dati sono ancora è più allarmanti tenendo conto che in molti dei comuni citati nemmeno l'eventuale riscossione completa della Tares coprirebbe il costo totale della raccolta dei rifiuti: a Palermo infatti la Tares arriverebbe a coprire solo il 48% del costo complessivo, a Napoli il 72%, a Cosenza il 75%.
Per poter raggiungere gli obbiettivi di raccolta e riciclo che Conai si è fissato, ha concluso l'ex Ministro, occorre tener conto di queste situazioni, immaginando anche interventi specifici per alcune realtà del Mezzogiorno.

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013