NEWS

16 Aprile 2014 ADUNATA NAZIONALE DEGLI ALPINI ALL'INSEGNA DELL'ECOLOGIA. A PORDENONE

Dal 9 all’11 maggio 2014 si terrà a Pordenone l’87° Adunata Nazionale degli Alpini, evento che richiamerà in città oltre 450.000 persone.
Questa grande partecipazione di pubblico comporterà necessariamente un’elevata produzione di rifiuti che GEA Spa, la società pubblica che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti in città, stima in 350-400 tonnellate di rifiuti: la quantità raccolta in oltre un mese!

La città di Pordenone, più volte miglior capoluogo riciclone al concorso di Legambiente, ha deciso di affrontare l'evento in chiave ecologica, prevedendo delle misure atte a garantire un'alta intercettazione differenziata dei rifiuti prodotti e, allo stesso tempo, un loro contenimento. Per questo motivo il segno grafico della manifestazione è il cappello d’alpino corredato da una foglia verde in sostituzione della caratteristica penna.
I Consorzi di Filiera Nazionali (CiAl, COMIECO; COREPLA, COREVE, Ricrea, Rilegno) hanno deciso di collaborare all’iniziativa e, in particolare, alla massiccia campagna informativa che la GEA ha progettato. L’iniziativa ha ottenuto anche il patrocinio di Federambiente, l’associazione che riunisce, a livello nazionale, le aziende del settore rifiuti e il supporto di CONAI che predisporrà un contatore ambientale per valutare gli effetti positivi delle “buone pratiche ambientali” messe in atto nel corso della manifestazione.
L’iniziativa partecipa inoltre al Let’s Clean Up Europe DAY, la campagna europea contro l’abbandono di rifiuti, che si terrà il prossimo 10 maggio, in concomitanza con l’Adunata degli Alpini.
A supporto degli ospiti saranno attivi 100 giovani, denominati “Angeli del Riciclo” che avranno il compito di accogliere, educare e informare gli ospiti dell’adunata sulle corrette modalità di raccolta dei rifiuti, oltre che presidiare il territorio e coadiuvare le operazioni di raccolta nella zona centrale della città..
L'impiego obbligatorio di stoviglie in materiale compostabile per tutti coloro i quali somministreranno cibo e bevande, semplificherà la raccolta differenziata permettendo un facile conferimento da parte dei gestori e degli avventori riducendo inoltre l'impatto ambientale rispetto all’utilizzo della plastica. Novamont supporterà la manifestazione attraverso la fornitura di sacchetti in materiale compostabile per la raccolta del rifiuto organico e delle stoviglie biodegradabili.

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013