NEWS

16 Ottobre 2014 CHI LI HA VISTI?

Ce lo siamo chiesto tutti almeno una volta: ma dove va a finire il rifiuto che io con tanta fatica differenzio, una volta che l'ho buttato nel cassonetto del colore giusto? Ma non è che poi finisce di nuovo tutto assieme e viene buttato o bruciato da qualche parte? Non è che tutto questo lavoro è inutile? E poi io, che ci guadagno?

La Regione Emilia-Romagna ha realizzato, con la collaborazione di Arpa, del Conai e di ATERSIR, la terza edizione della campagna "Chi li ha visti?" che ricostruisce il percorso dei rifiuti dalla raccolta differenziata fino agli impianti di riciclo e recupero.

L’obiettivo del progetto è dimostrare che la raccolta differenziata, soprattutto se fatta con cura, è garanzia dell’effettivo recupero dei rifiuti e consente di produrre nuove materie prime.

Sono stati analizzati i flussi gestionali di carta, plastica, vetro, metalli e alluminio, legno, organico e verde. Lo studio mette in evidenza che la quasi totalità del rifiuto raccolto in modo differenziato viene effettivamente avviato a recupero e nel ciclo produttivo.

Per certificare questi dati l’indagine ha tenuto sotto controllo tutti gli impianti di recupero dei rifiuti emiliano-romagnoli; i principali sono riportati nei materiali informativi insieme ad alcuni esempi di prodotti del riciclo e tante curiosità sui rifiuti.

In questa edizione è stata introdotta la rubrica “Dobbiamo differenziare meglio”, che riporta una stima dei materiali che ancora finiscono nel rifiuto indifferenziato. Nonostante l’aumento di raccolta differenziata, infatti, troppi rifiuti continuano a essere gettati nel contenitore sbagliato compromettendo la possibilità di recuperarli.

I materiali informativi della terza edizione campagna “Chi li ha visti?” (dati 2012) sono al momento disponibili solo on line, ma saranno distribuiti a breve nei principali uffici pubblici della Regione e presso i centri di educazione ambientale.

Anche per questa terza edizione è disponibile la mostra divulgativa composta da 8 pannelli che tutti gli enti locali possono richiedere e noleggiare gratuitamente, per esporre in occasione di eventi o manifestazioni temporanee di divulgazione delle buone pratiche legate alla raccolta differenziata e alla valorizzazione dei rifiuti.

Segui il percorso dei rifiuti (video)
Guarda lo spot breve (video)

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013