NEWS

22 Ottobre 2014 DA GENNAIO PIATTI COMPOSTABILI NELLE MENSE MILANESI

Nelle mense scolastiche di Milano, le stoviglie monouso in plastica saranno sostituite da quelle in materiale biodegradabile e compostabile. Una scelta, quella di Milano Ristorazione in linea con il Green Public Procurement, un provvedimento regolato da un decreto del 2003 ma purtroppo spesso disatteso dalla Pubblica Amministrazione senza nessuna sanzione dallo Stato.
Milano Ristorazione, prima di indire la gara d'appalto, ha voluto esplorare in profondità il tema, affidandosi alla competenza di Walter Ganapini, ex assessore all'ambiente del comune di Milano con la giunta Formentini, ma soprattutto esperto riconosciuto di politiche ambientali, affinché le caratteristiche del prodotto da ricercare fossero definite con cura e il risultato atteso più efficace. Non solo sarà posta attenzione al tipo di materiale, ma alla sua tracciabilità, al grado di compostabilità, alla sostenibilità ambientale e al minor impatto possibile per la sua produzione. Pertanto, a cominciare dalle scuole Primarie, la popolazione scolastica più numerosa, da gennaio le pietanze non saranno più servite in piatti di plastica, con il risultato che Milano sostituirà la produzione di 16 milioni di piatti, che prima venivano riciclati, e ora diventeranno una risorsa per l'ambiente, questo, in sintesi, l'obiettivo del bando appena emesso da Milano Ristorazione per la ricerca della società che si aggiudicherà la fornitura di piatti in materiale biodegradabile e compostabile.
I piatti, una volta usati, saranno destinati alla frazione umida della raccolta differenziata con un risparmio in produzione di circa 240.000 kg all'anno di plastica.

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013