NEWS

06 Marzo 2014 MILANO COME VIENNA. VICINO IL TRAGUARDO DEL 50% DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

Nel primo mese dell'anno il capoluogo lombardo ha raggiunto il 48,3% di raccolta differenziata.
Il superamento del 50%, l'obiettivo datosi dalla giunta milanese al suo insediamento a Palazzo Marino, si fa quindi sempre più concreto.
“Grazie alla raccolta dell’umido porta a porta e all’introduzione del sacco trasparente, in due anni, Milano è passata dal 34,5 al 48,3% di differenziata” ha fatto sapere Maran durante il forum di Bruxelles.
Ulteriori miglioramenti sono attesi entro la fine dell'anno, nel momento in cui verrà completato il progetto di estensione della raccolta dell'umido sull'intero territorio della città, per ora attiva su circa il 75% del territorio.
Contestualmente, i rifiuti indifferenziati sono calati del 13% mentre la frazione organica è passata dal 9% di gennaio 2013 al 16% di quest’anno, con un incremento pari all’82%.
“Con questi risultati - ha proseguito Maran - Milano oggi è, insieme a Vienna, la migliore città europea sopra il milione di abitanti”.

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013