NEWS

22 Gennaio 2015 ADOTTA DU' GALLINE!

La gallina è un animale prezioso nell'ecosistema di una fattoria: chi ha un pollaio lo sa bene. Mangiano non solo granaglie, erbe e vermetti che catturano nel terreno, ma anche gli avanzi della cucina chiudendo così il ciclo del riuso e evitando lo spreco alimentare. Una singola gallina è in grado di smaltire fin a 150 Kg di umido in un anno.

Il progetto si basa dunque su un concetto molto semplice: proporre alle famiglie di adottare due galline ovaiole per smaltire 300 Kg di rifiuti organici e ricevere in cambio, mediamente, un uovo fresco ogni giorno.

Oltre alla riduzione dei rifiuti organici vegetali (da scarti alimentari della mensa familiare) e dei rifiuti di plastica e cartone da imballaggi (vaschette porta-uova confezionate), da non trascurare, per chi ha l'orto o il giardino, la disponibilità di fertilizzante naturale (pollina) derivante dalla presenza delle due galline.

L’interesse al progetto è stato nettamente superiore alle aspettative, sia come numero di adesioni totali, sia come ricaduta sull’intero territorio. Le richieste si sono distribuite per il 30% a Pontassieve, 22% a Rufina, il 17% a Reggello, il 12% a Pelago, l’8% a Rignano sull’Arno, il 6% a San Godenzo ed il 5% a Londa. Il tutto per un numero di adesioni complessive di quasi 300 famiglie.
Il maggior numero di richieste è arrivato dalla fascia di popolazione in età compresa tra i 30 e i 60 anni con il 50% del totale, il 44% per la fascia d’età tra i 60 e gli 80 anni; mentre del 3% è risultata l’incidenza sul totale delle adesioni rispettivamente dei “cadetti” (18-29 anni) e dei “veterani” (oltre gli 80 anni).

Per saperne di più clicca qui

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013