NEWS

03 Marzo 2015 CONAI IN AIUTO DEI COMUNI COLPITI DALL'ALLUVIONE

In particolare, sono stati acquistati 1.135 tra contenitori di taglia medio-piccola e cassonetti destinati alla raccolta dei rifiuti da imballaggio (carta, plastica, vetro) e alla raccolta della frazione organica, consegnati ai gestori della raccolta differenziata, Amiu Genova e Gestione Ambiente, che hanno collaborato fattivamente nella contabilizzazione dei danni e che provvederanno a posizionare le nuove attrezzature nei vari Comuni colpiti.
Nel dettaglio, sono stati donati 800 contenitori al Comune di Chiavari, 237 contenitori al Comune di Genova e Busalla, 45 contenitori all’Unione dei Comuni Stura Orba e Leira, e 53 contenitori ai Comuni della Valle Scrivia di Casella, Montoggio, Savignone, Torriglia.

“Come già accaduto in altre occasioni, CONAI ha ritenuto opportuno esprimere in modo concreto la propria solidarietà e vicinanza ai Comuni colpiti dall’alluvione di ottobre” dichiara Luca Piatto, Responsabile Area Rapporti col Territorio di CONAI. “La fornitura di nuove attrezzature per la raccolta differenziata favorirà il ritorno a una situazione di normalità nella gestione dei rifiuti e permetterà ai Comuni di riprendere a fare il servizio di raccolta e conferire i materiali di imballaggio al sistema Conai-Consorzi che si occuperà di avviarli ad un corretto riciclo e recupero”.

Grazie alla sostituzione di contenitori e cassonetti, i cittadini dei 12 Comuni coinvolti dall’iniziativa potranno continuare a separare in maniera corretta ed efficace i rifiuti urbani, realizzando una raccolta differenziata di qualità, obiettivo che CONAI promuove da anni per garantire livelli più alti di recupero e avvio a riciclo dei rifiuti da imballaggio.

Nel 2013 il territorio ligure ha conferito al sistema consortile 72.519 tonnellate di rifiuti di imballaggio nell’ambito dell’Accordo quadro ANCI-CONAI, pari a 59 kg per abitante convenzionato. I livelli di raccolta differenziata, cresciuti del 3,3% rispetto all’anno precedente, hanno ancora ampi margini di crescita se si considera che la media delle Regioni dell’area Nord arriva a 83 Kg per abitante. Più alta è la qualità e la quantità dei rifiuti raccolti, maggiori sono i corrispettivi previsti dall’Accordo ANCI-CONAI, considerando che quelli ricevuti nel 2013 dal territorio ligure, a fronte dei rifiuti ritirati dal sistema consortile, sono stati pari a 6.775.000 milioni di Euro.

 

 

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013