NEWS

18 Febbraio 2015 CONTRIBUTI PER IL COMPOSTAGGIO NEL VESUVIANO

Sono oltre 700mila euro quelli destinati dalla (ex) Provincia di Napoli ai comuni che hanno presentato richiesta per l'acquisto di compostiere domestiche da distribuire ai cittadini che ne faranno richiesta.

I vantaggi derivanti dall'investimento sono indiscutibili: riduzione della produzione di rifiuto organico che, lo ricordiamo, costituisce circa il 30% dei rifiuti prodotti a livello domestico. Risparmio dunque per il comune per la raccolta e l'invio agli impianti di trattamento. Ci auguriamo che gli amministratori contemplino anche una riduzione dei tributi per il cittadino che si attiverà in tale pratica.

I comuni beneficiari sono: Palma Campania, Saviano, Boscoreale, Somma Vesuviana, San Giuseppe Vesuviano, Pomigliano d'Arco e Terzigno.

Inutile dire che compostatori non ci si improvvisa e che i cittadini che aderiranno all'iniziativa andranno istruiti. Sono previsti infatti corsi di formazione gestiti da Zero Waste/Rifiuti Zero Campania.

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013