NEWS

27 Settembre 2016 GLI USA STUDIANO IL MODELLO CONTARINA

La DSNY -The City of New York Department of Sanitation - è l’azienda pubblica che ha in carico la gestione diretta di raccolta, spazzamento e servizio neve della città di New York, con un organico composto da oltre 10 mila dipendenti.
I vertici di DSNY intendono sviluppare un sistema di gestione dei rifiuti in grado di ridurne sensibilmente la produzione, soprattutto per quanto riguarda il rifiuto organico. Nella metropoli statunitense è già partito un progetto pilota per la raccolta separata dell’umido su alcune aree selezionate, che ha già raggiunto 300 mila utenze, un numero molto limitato se si considera che la città conta 8 milioni di abitanti. A questa visita, si aggiunge un’altra delegazione “Amorce”, composta da una trentina di rappresentanti di società e autorità francesi che si occupano di servizi ambientali.
Al modello d'eccellenza sviluppato da Contarina plaude la senatrice Laura Puppato, capogruppo del Pd nella Commissione Ecomafie, eletta in Veneto, denunciando la maggioranza in Regione. “In questo settore la Regione si fa bella col lavoro straordinario di alcuni sindaci pionieri, che in consorzio hanno dimostrato all'Italia che 'Yes, we can', come Contarina. Siamo nella zona best practice in Europa, ma nessun merito va alla Regione del Veneto che se ne appropria per nascondere le proprie immense lacune in tema di ambiente e gestione di rifiuti tossici nocivi e industriali”.
 

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013