NEWS

15 Settembre 2021 UNA "BIOPIATTAFORMA" SOSTITUIRà L'INCENERITORE DI SESTO SAN GIOVANNI

Il piano di simbiosi industriale, approvato lo scorso marzo e che troverà completa attuazione entro il 2023, trasformerà il depuratore e l'inceneritore esistenti in una Biopiattaforma.

Oltre all’impianto produttivo, verrà alla luce un polo di ricerca avanzata che si occuperà di Circular Biocarbon, il progetto Horizon 2020 co finanziato dall’Unione Europea.

La nuova struttura avrà due linee produttive che tratteranno gli scarti di lavorazione, i fanghi dei depuratori e i rifiuti organici domestici, mettendo al centro del progetto la sostenibilità e l’economia circolare, infatti sarà carbon neutral, non emettendo emissioni di CO2 di origine fossile.

La linea produttiva dedicata al trattamento dei fanghi derivanti dalla depurazione delle acque per la produzione di energia termica e fertilizzanti, la seconda invece riguarderà la digestione anaerobica per il trattamento dei rifiuti umidi per la produzione di biometano.

Con queste novità si vogliono raggiungere gli obiettivi di sostenibilità, promuovere l’economia circolare e migliorare la qualità della vita dei cittadini dei comuni coinvolti, che avranno un ruolo centrale nell’attuazione del progetto.

 

 

CONDIVIDI SU

ARCHIVIO NEWS

Visualizza tutte »2021

Visualizza tutte »2020

Visualizza tutte »2019

Visualizza tutte »2018

Visualizza tutte »2017

Visualizza tutte »2016

Visualizza tutte »2015

Visualizza tutte »2014

Visualizza tutte »2013